Letti singoli per bambini: misure e dimensioni

Letti singoli per bambini: misure e dimensioni

Il sonno è un’attività che richiede un’enorme quantità di tempo. Per rendere l’idea, un bambino di 8 anni dovrebbe dormire in media circa 10 ore a notte per godere dei benefici che il buon riposo assicura.

E quando si parla di benessere, entra in gioco lui: il letto. Per la precisione il letto singolo, il formato della grandezza e della misure ideali per bambini e bambine tra i 6 e gli 11 anni.

3 modelli di letto singolo per bambino o bambina

Ma come fare a districarsi nella grande giungla dei letti a una piazza per cameretta?

Segui la nostra piccola guida alla scelta: scopri quanto è largo il modello standard, quanto è lungo quello maxi e trova ispirazione con idee, immagini e foto dei nostri modelli preferiti.

Indice:


Quanto misura un letto singolo?

Secondo lo standard (e in Italia), le dimensioni minime di un letto singolo sono 80x190 cm. Le misure variano se si tratta di modelli maxi o extra large, di norma più lunghi o più larghi (di 5 / 10 cm).

La gamma di letti a una piazza XL propone una certa varietà di formati. Le dimensioni più comuni sono

  • 80x195 / 80x200 cm (variazione in lunghezza)
  • 90x190 / 90x195 / 90x200 cm (variazione in larghezza e lunghezza).

I letti singoli grandi, però, non devono essere confusi con i letti a una piazza e mezza. Cambia la misura e cambiano anche i destinatari: seppur molto utilizzati nelle camerette moderne, sono più indicati per il riposo di ragazzi e ragazze adolescenti.


Leggi anche: letti una piazza e mezza: misure, modelli, idee


Come scegliere il letto della cameretta?

Scoperchiamo il vaso di Pandora: qual è il letto singolo da bambini per eccellenza? C’è chi punta sui letti imbottiti, chi su quelli alzati da terra e chi, ancora, trova che non ci sia soluzione migliore dei letti a castello.

Modelli a parte, sono due gli elementi da non perdere mai di vista: la comodità e la funzionalità.

In primis, il comfort. Il materasso è il principale responsabile del buon sonno, soprattutto per i bimbi. Il consiglio è di scegliere un modello a densità elevata, che sostenga il peso del bambino all’aumentare dell’età e ne assecondi i movimenti notturni.

Materasso h.18 per letto singolo da bambini

Alla comodità segue la praticità, un argomento tanto discusso quanto inesplorato. Rifare il letto o spostarlo per pulire il pavimento sono azioni quotidiane, quasi banali, che si perpetuano ogni giorno fintanto che il piccolo di casa non sarà abbastanza cresciuto per potersene occupare di persona (si spera…).

Ma se cambiare le lenzuola o scostare il letto dalla parete diventa un’impresa titanica, forse è il caso di valutare qualche plus: gli accessori.

Accessori per letto singolo della camera dei ragazzi

Attrezzati con piedini alti o ruote, contenitori o cassettoni, i letti singoli diventano un alleato multifunzione a cui sarà impossibile resistere.


Dove posizionare il letto nella cameretta?

Per il Feng Shui, antica filosofia orientale, l'equilibrio energetico è fortemente influenzato dalla posizione degli arredi nell'ambiente domestico.

Nel corso degli anni, la disciplina ha preso sempre più piede (non solo tra gli addetti ai lavori) al punto che anche la cameretta è diventata oggetto di studio dei suoi adepti.

Tra gli argomenti di maggior successo spicca senza dubbio il letto dei ragazzi che, sempre secondo il Feng Shui, dovrebbe essere sistemato il più lontano possibile dalla porta d'ingresso.

Vale anche la credenza popolare delle nonne: la testa deve puntare verso le montagne, ovvero la testiera del letto dovrebbe essere orientata a Nord.

Archiviati filosofia e folklore, nel quotidiano è lo spazio a determinare l'assetto della cameretta: più piccina è la stanza, minore è la libertà di posizionare il lettino dove si vuole... e maggiori sono le strategie da mettere in campo!

Una regola vale su tutte le altre: se la camera dei ragazzi è piccola, è bene evitare di posizionare il letto a centro stanza. Meglio sfruttare i muri, ottimizzare le pareti oppure orientarsi verso soluzioni salvaspazio con composizioni a ponte, a soppalco o a scomparsa.


Letto singolo sotto la finestra


Letto singolo sotto la finestra della cameretta Turca


Letto singolo appoggiato al muro


Letto singolo appoggiato al muro della cameretta Apollo


Letti singoli ad angolo


Letti singoli ad angolo in cameretta XL


Letto singolo con libreria dietro


Letto singolo con libreria dietro Tonga


Letto singolo a ponte


Letto singolo a ponte in cameretta Start


Camerette con letti singoli: i modelli più amati

Grandi o piccoli, bianchi o colorati, a terra o rialzati… I letti singoli da cameretta sono così tanti e così diversi tra loro che citarli tutti è quasi impossibile.

Una cosa però è certa. La tendenza vuole che il letto da piccoli sia trattato proprio come quello dei grandi e, per questo, deve essere bellissimo.

Moderno nello stile, personalizzato nel colore, diventa lo strumento con cui bimbi e bimbe manifestano gusti e preferenze, attitudini ed inclinazioni. Del resto, il lettino non è il piccolo trono dove riposano, dormono e sognano?

Non resta che scoprire quali sono i modelli più apprezzati, i più particolari e i più insoliti.


Letto singolo con contenitore


Letto singolo con contenitore Quadro

Un letto senza contenitore è come un libro senza pagine. Similitudine a parte, il box è uno degli elementi indispensabili da considerare quando si sceglie il letto per la cameretta dei bambini.

Senza ingombro ulteriore (larghezza e profondità sono quelli del giroletto), il contenitore metterà a disposizione così tanto spazio che il disordine sarà solo un brutto ricordo.


Letto singolo con cassetti


Letto singolo con cassetti Lobby Box

Sai che il contenitore non è l'unica soluzione per organizzare il sottoletto? No, non pensare a scatole da scarpe o cestini impilati sotto la rete.

Qui si fa sul serio: quando si parla di letti per bambino o bambina, impossibile non ricorrere a cassettoni, cassettini e scomparti dove nascondere tutto ciò che non si vuole tenere a vista. Si chiamano letti polifunzionali e, oltre ai preziosi cassetti, possono integrare ante e scrivanie estraibili.


Letto singolo a parete


Letto singolo a parete per cameretta Shin

Sfatiamo il mito: il letto singolo apribile a ribalta non è per forza un letto d'emergenza, né richiede sempre uno spazio di apertura esagerato.

Può essere un ottimo letto da cameretta, anche salvaspazio, a condizione di scegliere il modello giusto e di completarlo con un sistema d'apertura brevettato e un materasso degno del sonno di una principessina.

Letto a scomparsa orizzontale Nikai

Spesso chiuso in un armadio, il letto a scomparsa orizzontale o verticale resta un must have delle camerette piccole, dove si apre e si chiude velocemente e in tutta sicurezza.


Letto singolo con letto estraibile


Letto singolo con letto estraibile da cameretta Lobby Basso

Il letto singolo scorrevole è un maestro di trasformismo: scompare ma non si chiude a parete, scorre ma non si ribalta.

Ha sotto di sé un secondo letto estraibile (a volte anche un terzo), si sposta agevolemente tramite piccole ruote e, in men che non si dica, trasforma la cameretta singola in una doppia con lettini gemelli.

Il segreto salvaspazio sta tutto nella sua struttura sdoppiabile, che cela segretamente uno o più letti sovrapposti.


Letto singolo tappezzato


Letto singolo imbottito da cameretta Doll

C'è chi lo chiama imbottito, chi lo chiama tessile, poco importa. Il letto singolo in tessuto è il vero alleato di mamma e papà.

Piace perché è pratico (e non così delicato come la pelle), perché è super personalizzabile e perché non passa mai di moda. Basta abbinargli una parure e un plaid in tinta per completare un look da 10 e lode.


Letto singolo in effetto legno


Letto singolo in legno chiaro per cameretta Karta

Letto a effetto legno: o lo ami, o lo odi. Scelta coraggiosa per la cameretta, ha dalla sua tutto il fascino di questo materiale naturale. Caloroso alla vista, materico al tatto, evoca immediatamente ambienti nordici e interni accoglienti.

Il consiglio è di scegliere l'essenza che meglio rappresenta la personalità di chi ci dormirà. Un letto in legno bianco laccato o olmo chiaro può essere perfetto per una bimba, un letto in legno scuro, invece, più maschile e imponente, può integrarsi meglio nella camera di un ragazzo.


Letto singolo rosso


Letto singolo rosso da cameretta Less

La cameretta è, per antonomasia, l'ambiente domestico dove il colore trova la sua massima aspirazione. Entrare nella camera di un bambino significa esplorare un mondo super colorato, pieno di tinte vivaci e colori d'accento, in cui anche il letto dà il suo contributo.

Viola, arancione, nero, fucsia, azzurro o rosa, poco importa: puoi addirittura scegliere un letto da cameretta rosso, a patto di dosarne la quantità e di abbinarlo a bianco o tortora.


Letto singolo verde


Letto singolo con testiera verde Karta

Diamo un taglio agli stereotipi di genere: azzurro e rosa non sono colori da maschio e da femmina! Certo, le abitudini sono dure a morire e l'annuncio di un bebé sarà ancora assoggettato ad un fiocco colorato, ma nella cameretta è lecito sperimentare con colori unisex. E il verde è uno di questi.

Nessuno si sconvolgerà alla vista di un letto con testiera verde, magari declinato in color petrolio, muschio o menta, nella camera di una ragazzina.


Letto singolo blu


Letto singolo blu da cameretta Smart

Il blu è stato il colore protagonista del 2020, scelto dal Pantone Color Institute come colore dell'anno appena passato. Profondo ed elegante, è spesso relegato alle camere dei grandi, ma il suo potenziale è davvero immenso.

Indaco o cobalto, il blu diventa colore d'elezione per un letto sommier dal design geometrico piuttosto rigoroso.


Letto singolo giallo


Letto singolo giallo da cameretta Cale

Abbiamo detto letto blu, diciamo anche letto giallo. Non perché siano complementari, ma perché entrambi sono stati colori Pantone. In realtà il giallo lo è ancora, e lo sarà per tutto il 2021 rappresentato dalla sfumatura 13-0647 Illuminating.

Giallo è il colore del sole, e come tale diventa indiscusso protagonista di camerette piccole o poco illuminate a cui serve un tocco di luminosità.


Letto singolo a forma di divano


Letto singolo a forma di divano Hinge

Un po' divano, un po' letto, il singolo alla turca è un particolare tipo di imbottito che si pone a metà strada tra i due modelli.

Può avere sponde laterali, che servono come protezioni per le pareti, spesso presenta una spalliera imbottita che serve da schienale e braccioli stretti che fungono da testiera e pediera.

Spopola nella cameretta dei bambini perché è un vero complemento 2-in-1 da usare sia di giorno che di notte.


Letto singolo rialzato


Letto singolo rialzato da cameretta Lobby Alto

Quelli a soppalco o a castello non sono gli unici letti sopraelevati. Rialzati sono anche i letti singoli su piedini, per non parlare di quelli scorrevoli, la cui struttura permette di usare contemporaneamente sia un letto alto che un singolo basso.


Letto singolo con testata


Letto singolo con testiera per cameretta Tex

Forse il modello più cercato, acquistato, amato. Di gran lunga la soluzione proposta più di frequente alle famiglie che intendono arredare la cameretta dei piccoli.

Di letti singoli con testiera ne esistono a dozzine: con testata imbottita, in legno, laccata, rivestita, decorata, intagliata, con contenitore, regolabile, abbinata a pediera...


Letto singolo senza testata


Letto singolo sommier per cameretta Less

Il singolo sommier sta facendo i suoi primi, timidi passi nell'universo delle camerette per bambini. Timidi, ma non incerti, perché il letto senza testiera dimostra lo stesso potenziale di quello che la testata ce l'ha.

Con un plus: diventa un vero e proprio letto salvaspazio se i centimetri a disposizione non sono poi così tanti.


Letto singolo moderno


Letto singolo minimal da cameretta Puzzle

Minimalista, essenziale, semplice: il letto per la camera di una ragazza lo immaginiamo così.

Pulizia formale, design ridotto al mimimo e una versatilità senza paragoni permettono anche ad un letto semplicissimo di fare la sua parte nell'arredo della cameretta.


Letto singolo in stile scandinavo


Letto singolo in stile scandinavo da cameretta Terry

Adepti della filosofia hygge, unitevi! La tendenza nordica arriva anche nella camera dei piccoli. La carta d'identità la conosciamo: colori pastello, tinte tenui, legno chiaro, fantasie geometriche e forme semplici è tutto ciò che serve per trovare il perfetto letto singolo in stile nordico.


Letto singolo con scrivania incorporata


Letto singolo con scrivania incorporata XL

Cameretta stretta e lunga? Approfittane! I volumi di una stanza rettangolare non sono necessariamente un fattore negativo. La soluzione consiste nell'assecondare lo spazio disponibile arredando la parete più lunga.

Sì, con tutta probabilità dovrai scegliere un letto singolo accostato al muro, ma potrai optare per un modello che integra una bella scrivania riducendo al minimo l'ingombro in larghezza.


Letto singolo con ruote


Letto singolo con ruote Arché

Ripetiamolo: la parola d'ordine della cameretta è praticità. E cosa c'è di più pratico di un letto singolo su rotelle, da spostare quando vuoi e come vuoi?

Che tu debba passare l'aspirapolvere il sabato mattina o voglia riassettare completamente l'assetto della stanza, sistemare il letto singolo in un altro angolo della camera non sarà più un problema.


Letto singolo con led


Letto singolo con led Lully

A caccia di un'idea davvero originale per la cameretta? Prova con un letto con illuminazione integrata. Una volta accesa, la particolare struttura semitrasparente sarà perfetta sia per i bimbi che hanno paura del buio, che per i bambini più grandi che amano viaggiare con la fantasia.


Da non perdere: